Cosa puoi fare oggi:
No events found.
Alcuni eventi di oggi
No events found.

Dal Web

16ma ediz. Fa' la cosa giusta! 2019

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Lo Staff di QuanteNeSai.it visitera` anche quest'anno Fa' la cosa giusta!... la prima e la piu` grande fiera nazionale del consumo critico e stili di vita sostenibili.

La sedicesima edizione dell'evento si svolgera` dal 8 al 10 Marzo 2019, nei padiglioni 3 e 4 di Fieramilanocity.

2019-03-08-16ma-Fa-la-cosa-giusta_big

Fa' la cosa giusta! 2019 e`:

  • mostra mercato di prodotti e servizi: scopri gli espositori iscritti nel 2018 e le aree espositive
  • tre giorni di eventi, laboratori, incontri, presentazioni, degustazioni, spettacoli: piu` di 300 eventi nel Programma Culturale per tutte le fasce d'eta
  • convivialita` e servizi: nursery, spazio bimbi, ristorazione
  • occasione di relazione, formazione e scoperta per i volontari e le scuole

Ingresso GRATUITO

2019 M'illumino di meno - La piu` grande festa del Risparmio Energetico

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Lo Staff di QuanteNeSai.it aderisce alla quindicesima edizione di M'illumino di meno del primo Marzo 2019, la giornata virtuosa dedicata al risparmio energetico dalla mattina alla sera e degli Stili di Vita Sostenibili.

2019-03-01-logo-millumino-di-meno

M'illumino di Meno e` la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, ideata nel 2005 da Caterpillar e Rai Radio2 per chiedere ai propri ascoltatori di spegnere tutte le luci che non sono indispensabili. Un'iniziativa simbolica e concreta che fa del bene al pianeta e ai suoi abitanti.

M'illumino di Meno torna il primo Marzo 2019 ed e` dedicata all'economia circolare. L'imperativo e` riutilizzare i materiali, ridurre gli sprechi, allontanare "il fine vita" delle cose. Perche` le risorse finiscono, ma tutto si rigenera: bottiglie dell'acqua minerale che diventano maglioni, carta dei giornali che ritorna carta dei giornali, una cornetta del telefono diventa una lampada, fanghi che diventano biogas. Dall'inizio di M'illumino di Meno, in 15 anni, il mondo e` cambiato.

L'efficienza energetica e` diventata un tema economico rilevante e le lampadine ad incandescenza che Caterpillar invitava a cambiare con quelle a risparmio energetico, adesso, semplicemente, non esistono piu`. Ma spegnere le luci e testimoniare il proprio interesse al futuro dell'umanita` resta un'iniziativa concreta, non solo simbolica, e molto partecipata.

Si spengono sempre le piazze italiane, i monumenti - la Torre di Pisa, il Colosseo, l'Arena di Verona -, i palazzi simbolo d'Italia - Quirinale, Senato e Camera - e tante case dei cittadini. Si sono spenti per M'illumino di Meno la Torre Eiffel, il Foreign Office e la Ruota del Prater di Vienna. In decine di Musei si organizzano visite guidate a bassa luminosita`, nelle scuole si discute di efficienza energetica, in tanti ristoranti si cena a lume di candela, in piazza si fa osservazione astronomica approfittando della riduzione dell'inquinamento luminoso.

M'illumino di Meno e` diventata anche la festa degli stili di vita sostenibili, quelli che fanno stare bene senza consumare il pianeta. C'e` mancato poco che diventasse legge dello Stato: due proposte, alla Camera e al Senato, hanno chiesto l'istituzione della Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili. L'economia circolare e` una buona, anzi ottima, pratica sostenibile: da` alle cose una seconda opportunita`, poi una terza e altre ancora. La bellezza del senza fine.

Energiadi 2017

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Le Energiadi sono la prima gara al mondo per produrre corrente elettrica da fonti sostenibili, attraverso le Bike Energy System.

Anche con l'edizione 2016-17 le Energiadi intendono aiutare le scuole nel compiere un importante upgrade strumentale, fornendo in premio beni e servizi per la didattica di natura tecnologia.

2017-energiadi-gioco

Gli strumenti digitali, elettronici ed elettrici sono una risorsa e un'opportunita` che aiuta l'essere umano in sempre piu` attivita`. Anche le scuole sono coinvolte da questo processo e le Energiadi sono fiere di poterle aiutare fornendo strumenti e servizi efficienti, ma anche un approccio al loro utilizzo fondato sulla consapevolezza che e` come costruisco e utilizzo gli strumenti a fare la differenza tra uno sviluppo attento alle future generazioni e uno che trasformera` la bellezza della nostra terra in un lontano ricordo.

19 scuole in gara dal 10 Febbraio al 28 Maggio 2017

Cinema2day

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

A partire da Mercoledi` 14 settembre, in tutti i cinema d'Italia aderenti all'iniziativa Cinema2Day, il costo del biglietto offerto al pubblico sara` pari a 2 euro. L'iniziativa, promossa dal Mibact - Ministero dei beni e delle attivita` culturali e del turismo, in collaborazione con ANEM - Associazione Nazionale Esercenti Multiplex, ANICA - Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Multimediali e ANEC - Associazione Nazionale Esercenti Cinema, sara` valida ogni secondo mercoledi` del mese.

cinema a 2euro

Grazie alla promozione, in vigore nelle giornate del 14 settembre, 12 ottobre, 9 novembre, 14 dicembre 2016, 11 gennaio e 8 febbraio 2017, si potra` acquistare al costo unitario di due euro il biglietto per tutti i film in programmazione, in ognuno degli orari previsti, con l'esclusione delle Iniziative Speciali e delle visioni in 3D, che godranno comunque di una tariffa agevolata, comunicata direttamente alla cassa.

La promozione grazie all'enorme successo di pubblico e` stata prolungata alle giornate dell'8 marzo, 12 aprile e 10 maggio. In queste date si potra` ancora acquistare il biglietto per tutti i film in programmazione, in ognuno degli orari previsti, al costo unitario di due euro.

Trova la sala

"Cinema2day e` un'iniziativa per riavvicinare le persone alla magia della sala",  Dario Franceschini, ministro dei beni e delle attivita` culturali e del turismo.

Sottocategorie